Maria Borges parla della sua storia, facendo teenager Afro-adolescente sulla Victoria’s Secret Runway

Maria Borges parla della sua storia, facendo teenager Afro-adolescente sulla Victoria's Secret Runway

Quando Maria Borges ha sfilato per la Victoria's Secret Fashion Show questa settimana, indossava a malapena lingerie, ali caleidoscopiche e tacchi a spillo come la maggior parte dei modelli presenti. Una cosa era diversa, invece: invece delle onde di canna sciolte tipicamente viste sulla passerella di Victoria Secret (e nelle pagine del catalogo del marchio), Borges indossava la sua naturale in una TWA (teeny-weeny Afro), segnando la prima volta lo stile è apparso sulla passerella nella storia ventennale dello show. Il taglio di capelli corto di Alek Wek nel 2001 si avvicina, ma le bobine strutturate di Maria non hanno davvero precedenti. In vista dello show in onda l'8 dicembre alle 10 ET su CBS, ci siamo seduti con la modella angolana per parlare del significato della sua pettinatura e se l'industria della moda sta finalmente abbracciando i capelli naturali.

È stata la mia giornata in cui ti ho visto indossare la tua TWA nel Victoria's Secret Fashion Show! Come è successo?

Grazie mille! Beh, mi sono tagliato i capelli qualche mese fa per ricominciare da capo e prendermi cura di farlo crescere sano e in salute. Ho avuto una grande stagione della moda a settembre, quindi ho detto al mio agente che mi sarebbe piaciuto molto camminare per la sfilata di moda di Victoria's Secret nel 2015, mentre dondolavo i miei corti capelli afro.

3

Descrivi come ci si sente a camminare sulla passerella con i tuoi capelli naturali.

È stato fantastico! L'eccitazione che deriva dal camminare in uno show di Victoria's Secret è semplicemente unica, quindi uscire dal mio terzo show indossando il mio TWA è stato uno dei momenti più sexy della mia carriera fino ad ora!

Immagine

Getty Images

Spesso siamo fatti sentire che i capelli naturali non sono desiderabili. Indossandolo come un angelo segreto di Victoria, stai completamente distruggendo quel mito. Eri consapevole del significato sociale di quel momento?

Per me è stato molto importante condurre lo spettacolo indossando il mio TWA. L'enorme quantità di amore e sostegno che ho ricevuto, sia nel settore della moda che sui social media, mi scalda davvero il cuore e mi motiva a essere una voce per tutte le donne là fuori. Alla fine della giornata, ognuno di noi ha una definizione diversa per la bellezza, ma essere se stessi è il più importante. Il tipo di bellezza o gli stili di capelli si evolvono costantemente nel tempo. Quindi, una donna non dovrebbe essere ridotta alle tendenze attuali.

Immagine

Getty Images

Cosa ti ha fatto decidere di indossare la tua TWA per lo spettacolo invece delle estensioni che hai indossato negli anni precedenti?

1

In effetti, la sfilata di Victoria's Secret di quest'anno ha segnato la mia terza partecipazione consecutiva. [Ho deciso di indossarlo] non solo [perché] Ho indossato con successo il mio TWA durante il mese della moda a settembre 2015, ma ho anche pensato che la mia terza apparizione a uno spettacolo di Victoria's Secret sarebbe stata più significativa o di grande impatto se avessi potuto aiutare alcune donne ad abbracciare la loro bellezza naturale.

Camminaci attraverso il modo in cui hai preparato i capelli per lo spettacolo. Lo hai stile da solo o hai fatto un hairstylist nel backstage?

Questa è davvero una bella domanda! Il mio TWA mi ha permesso di essere finito nella sezione capelli molto prima rispetto alle altre ragazze. Mi sono lavato i capelli e ho messo un condizionatore a casa prima di dirigermi all'Armeria, dove si è svolto lo spettacolo. Fondamentalmente, l'hairstylist doveva solo spruzzare un po 'di spray in modo che il mio TWA risultasse il migliore possibile. L'hairstylist ha impiegato letteralmente 10 secondi.

Immagine

Getty Images

Su Essence.com hai detto che non ti aspettavi che ti dicessero di sì con i tuoi capelli naturali. Hai mai provato resistenza nel passato modellando con i tuoi capelli naturali?

Bene, io sono il primo modello nella storia degli spettacoli di Victoria's Secret che hanno diretto lo spettacolo indossando il suo TWA. Quindi, mi sono sentito davvero speciale quando ho ricevuto la richiesta di andare allo spettacolo con il mio TWA. Tutti i modelli sperimentano resistenza durante le loro carriere di modellizzazione; il punto è solo per rimanere te stesso e prendere decisioni significative e genuine. Vorrei ringraziare il team di Victoria's Secret per avermi dato una così grande opportunità.

Hai camminato a Givenchy con la tua Afro. Vedete più designer e marchi che lo abbracciano ora? Cosa pensi che conti per questo cambiamento?

Penso che le persone stiano iniziando a rendersi conto che la perfezione è agli occhi di chi guarda! Ci sono designer straordinari come Riccardo Tisci (che considero il mio padrino nel settore), che sono consapevoli del fatto che la bellezza non è definita dall'essere solo una cosa o percepita in un modo. Oggi ascoltiamo le voci delle persone, grazie ai social media, e questo può cambiare le cose. Questo cambiamento sta accadendo proprio adesso!

Immagine

Getty Images

Che consiglio daresti ad altri modelli che potrebbero ritenere di dover raddrizzare i capelli o indossare le estensioni per ottenere il lavoro?

Capisco la loro lotta, ma penso che dobbiamo prima accettarci come siamo. Penso che alle ragazze venga detto in tenera età che raddrizzare i capelli è la cosa giusta, mentre semplicemente non lo è. Devi spegnere l'energia negativa e fare ciò che ti fa sentire bene. Ciò che ti fa sentire bene è ciò che ti rende bella!

1

Leave a reply

26 − = 23